Descrizione dell’opera:

Grattacielo di 55 piani costruito nell’area CityLife di Milano. Architettonicamente, l’idea di Isozaki è stata di realizzare un grattacielo dalla forma esile che si “proiettasse verso il cielo”. Il progettista ha concepito l’intera torre come una sequenza di otto “moduli” di sei piani, larghi 61 metri e profondi 24. Progetto ispirato dalla Colonna Infinita, scultura creata negli anni Trenta del Novecento da Constantin Brancusi.

La sfida:

La ditta Biagiotti, come in tutte le realizzazioni di questo ambito, si interfaccia con il cliente al fine di erogare consulenza nell’ambito della carpenteria. In caso di richiesta è in grado di sviluppare interamente il progetto partendo dai disegni esecutivi generali del cliente. Oltre a fornire gli elementi di supporto della cellula, realizza la carpenteria strutturale esteticamente rilevante quali ad esempio gli ingressi, i sistemi montanti e traversi, i roof, le pensiline e quanto di più particolare richiesto dal cliente.